Skip to main content
SICREA Eventi Allestimenti Comunicazione
Sede Operativa
Via di Gramignano, 70
50014 Campi Bisenzio (FI)
Area Comunicazione
Vicolo di Santa Maria Maggiore, 1
50123 Firenze (FI)
Produzione Video
Viuzzo delle Case Nuove, 11
50143 Firenze (FI)

via Faentina 23

Firenze

(FI)

Tel. +39 3347728534

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Blue ecoline

Blue Eco Line è una startup innovativa nata a fine 2018 da un'esigenza: combattere l'inquinamento marino da plastica. L'80% dei rifiuti plastici che si trovano negli oceani ha origine terrestre e raggiunge il mare attraverso i fiumi. La startup ha quindi sviluppato due progetti per il contrasto del marine litter a livello fluviale: River Cleaner e River Eye. Il team di sviluppo della startup, è giovane, ricco di entusiasmo e multidisciplinare; proprio grazie all’integrazione di più competenze siamo in grado di affrontare in maniera efficace le diverse sfide per la realizzazione del progetto, dai dettagli di natura più tecnica all’individuazione delle più efficaci strategie di comunicazione e di marketing.

 


I nostri servizi

  • River Cleaner è un sistema di intercettazione e raccolta che previene l'inquinamento marino dovuto alla plastica, combinando automazione industriale, IoT e intelligenza artificiale. Tale prodotto, posizionato su una sponda del fiume, permette la raccolta dei rifiuti ed il loro trasporto fino al piano stradale, in completa autonomia. Una volta giunti nei cassoni di stoccaggio temporaneo, i rifiuti plastici possono essere indirizzati allo smaltimento, con i regolari mezzi già a disposizione delle aziende addette alla gestione dei rifiuti urbani. River Eye, è invece un innovativo sistema di monitoraggio per l'identificazione automatica dei rifiuti fluviali. Il processo di raccolta dei dati si basa su centraline poste lungo il fiume che acquisiscono immagini ad alta definizione. Ciascuna unità di controllo invia le immagini grezze a un server cloud, in cui le informazioni sono archiviate e analizzate al fine di generare report contenenti dati relativi al trasporto plastico. L'obiettivo principale dei progetti River Eye è il monitoraggio dei corsi d'acqua al fine di ottenere una mappatura geospaziale dei flussi di rifiuti di plastici che raggiungono gli oceani attraverso i fiumi.

Condividi su